Chat mostra il dramma di un caso di omicidio: la storia vera dietro Jenny Jones e Trial by Media

Chat mostra il dramma di un caso di omicidio: la storia vera dietro Jenny Jones e Trial by Media

Le migliori VPN per Netflix
CyberGhost VPNLa migliore VPN Netflix
Politica di non registrazione
Protezione Wi-Fi
Soddisfatti o rimborsati

Abbiamo una garanzia di rimborso di 45 giorni, per darti abbastanza tempo per testare le app e vedere se sono adatte a te.
Visualizza affare
Surfshark VPNVPN piu economica
Dispositivi illimitati
Migliore sicurezza
La migliore velocita


Da soli $ 2,49 USD al mese e un'opzione fantastica e premium incredibilmente semplice da usare. Lo sblocco di Netflix negli Stati Uniti e la sua specialita in questo momento.
Visualizza affare


Trial by Media ha gettato nuova luce su un famigerato caso negli Stati Uniti che coinvolge un uomo che uccide un conoscente che ha rivelato una cotta per lui durante la registrazione di un talk show.



Annuncio pubblicitario

Il Jenny Jones Show è stato un talk show americano ospitato dal presentatore titolare tra il 1991 e il 2003. Segreti e calunnie, pettegolezzi e conflitti, qualunque fosse la situazione, Jones invitava gli ospiti nel suo spettacolo per raccontare la loro storia. Le valutazioni basse nei primi due anni hanno visto lo spettacolo puntare su soggetti sempre più non convenzionali o sensazionali progettati per l'impatto shock.

Scott Amedure è stato assassinato da Jonathan Schmitz, l'uomo per cui aveva professato il suo amore pochi giorni prima durante un'apparizione imbarazzante nello show, con Jenny Jones che prendeva in giro le informazioni sulla coppia.



Il 6 marzo 1995, la registrazione di un episodio intitolato 'Same-Sex Secret Crushs' ha visto l'omosessuale Amedure confessare il suo amore per un conoscente Schmitz. L'oggetto del suo desiderio credeva di essere in studio per tornare insieme alla sua ex fidanzata, amica di Amedure, quando in realtà era proprio Amedure ad aver sviluppato l'affetto per Schmitz.

Modifica le tue preferenze newsletter newsletter

Alla rivelazione iniziale, Schmitz ha reagito ridendo e dicendo: Mi hai mentito, mentre sembrava vedere il lato spensierato della rivelazione.



Man mano che Jones traeva maggiori informazioni da Amedure sulle sue fantasie su Schmitz, quest'ultimo iniziò a sembrare visibilmente a disagio quando annunciò di essere completamente eterosessuale.

Secondo il filmato del processo, un amico della vittima ha affermato che Amedure e Schmitz sono andati a bere insieme la notte dopo la registrazione e che si è verificato un presunto incontro sessuale tra i due.

Tre giorni dopo la registrazione, Schmitz ha trovato una nota suggestiva che si ritiene provenisse da Amedure e ha immediatamente prelevato contanti dalla banca per acquistare un fucile calibro 12.

Lo stesso giorno, Schmitz ha affrontato Amedure a casa sua per la nota prima di sparargli due volte, uccidendolo all'istante. Dopo l'omicidio, Schmitz si è consegnato alle autorità dopo aver chiamato il 911 e ha confessato le sue azioni.

In tribunale è stato rivelato che a Schmitz era stata precedentemente diagnosticata la depressione maniacale e il morbo di Graves e la difesa ha sostenuto che erano i fattori scatenanti che hanno causato l'omicidio. È stato riconosciuto colpevole di omicidio di secondo grado – omicidio intenzionale che manca di premeditazione, ha lo scopo di causare solo danni fisici e dimostra un'estrema indifferenza per la vita umana.

Schmitz è stato condannato a 25-50 anni di carcere, a partire dal 1996, ma la sua condanna è stata annullata in appello. Un nuovo processo lo ha dichiarato colpevole della stessa accusa e la sua condanna è ripresa.

Mentre Schmitz è stato incarcerato, The Jenny Jones Show, Telepictures e Warners Bros. sono stati citati in giudizio dalla famiglia Amedure nel 1999 dopo aver affermato che le tattiche dell'intervista sull'imboscata dovrebbero essere considerate azioni negligenti che hanno provocato la morte di Amedure.

La famiglia ha ricevuto inizialmente più di 29 milioni di dollari, anche se la sentenza è stata successivamente annullata dalla Corte d'Appello del Michigan. Jonathan Schmitz è stato scarcerato nell'agosto 2017.

Annuncio pubblicitario

Trial By Media arriva su Netflix lunedì 11 maggio. Se stai cercando altro da guardare, dai un'occhiata alla nostra Guida TV.